CEAS Villa Colloredo

Il CEA WWF Villa Colloredo è situato  nel cuore del paese di Recanati, all’interno del Complesso di Villa Colloredo Mels immerso in uIl CEA WWF Villa Colloredo è situato  nel cuore del paese di Recanati, all’interno del Complesso di Villa Colloredo Mels immerso in un parco urbano meraviglioso  in prossimità dei Musei Civici e del Duomo. Il Centro di Educazione Ambientale è stato realizzato in un edificio di tre piani perfettamente integrato nel centro storico di Recanati.

Al piano terra e adiacente all’edificio sono ospitate le strutture didattiche, ai piani superiori la foresteria e l’amministrazione. 

La fortuna del CEA WWF di trovarsi all’interno del Parco di Villa Colloredo, anche se in una situazione urbana permette  di utilizzare il Parco come Aula di Ecologia all’Aperto, uno strumento tecnico-didattico al fine di ottimizzare la gamma dei servizi offerti dal CEA  Inoltre l’abbattimento delle barriere architettoniche, la presenza di un ascensore e di bagni a norma di legge consente soggiorni e l’accesso

in tutti gli ambienti educativi anche a soggetti diversamente abili. La città di Recanati si estende tra le valli di due fiumi Musone e Potenza ed è vicinissima al mare Adriatico sul quale si affaccia come un balcone, con vedute panoramiche verso le colline marchigiane e l’Appennino. Culla di numerosi uomini illustri tra cui il poeta Giacomo Leopardi e il tenore Beniamino Gigli, conserva intatti preziosi monumenti, palazzi storici, chiese, siti e musei. 

Uno dei tre colli di Recanati si presta a sviluppare il “Percorso Leopardiano” con la visita a casa di Leopardi, al Colle dell’Infinito, alla Torre del Passero Solitario ed al Centro Nazionale Studi Leopardiani, ente culturale che ha come fine di promuovere e favorire gli studi e le ricerche intorno alla vita e alle opere del grande poeta. Recanati è un museo vivente altri edifici e siti storici meritano di essere visitati, come: i Musei civici, con i dipinti di Lorenzo lotto, il Museo Dioecsano, la Chiesa di san Vito, il Museo Gigli, la Piazza G. Leopardi con il Palazzo Comunale e la magnifica duecentesca Torre del Borgo.

La città di Recanati grazie alla vicinanza al mare e alla sua esposizione si rileva la presenza di formazioni vegetazionali tipiche della macchia mediterranea.

Il Parco di Villa Colloredo pur essendo un parco urbano è molto interessante dal punto di vista naturalistico, in particolare si riscontra la presenza di una copertura vegetale matura e stratificata dove si possono individuare i diversi strati del bosco (arboreo, arbustivo, erbaceo) con pianate autoctone e di elevato pregio naturalistico. Questo permette di offrire al visitatore un’immediata sensazione di “bosco”, la presenza di una copertura vegetale matura permette anche di avere una comunità faunistica consolidata e stabile ( passeriformi, rapaci notturni, piccoli mammiferi e insetti).

Attività didattiche, turistiche ed altri servizi

  • Visite guidate
  • Escursioni 
  • Lezioni in aula
  • Campi estivi/invernali
  • Formazione
  • Informazione turistico-ambientale
  • Campi solari     

Altre informazioni aggiuntive

La città di Recanati si trova a cavallo delle Province di Macerata e Ancona, affacciata sul mare Adriatico, nelle vicinanze di numerose aree protette quali il Parco Naturale Regionale del Conero, Riserva Naturale Abbadia di Fiastra, Riserva Naturale Ripa Bianca e Parco Nazionale Monti Sibillini.

Strutture disponibili

  • Centro visite
  • Sentiero natura
  • Sala conferenze
  • Biblioteca 
  • Centro di documentazione multimediale
  • Laboratorio
  • Aule didattiche (aula dell’acqua e aula del fiume), Aula di Ecologia all’Aperto nel Parco di Villa Colloredo (Giardino delle Farfalle e Orto Botanico)
  • Accoglienza Tartarughe Esotiche
  • Area faunistica Testudo Hermanni
  • Giardino delle Erbe Aromatiche e delle Orchidee ed altre Bulbose Spontanee
  • Isola del Compostaggio Domestico
  • Orto Biologico

Ulteriori servizi

  • Ospitalità n. 40 posti letto
  • Diffusione di materiale informativo e didattico prodotto dal WWF Italia circa l’Educazione Ambientale e lo Sviluppo Sostenibile
  • Centro di documentazione e diffusione di materiale informativo riguardo le aree protette della Regione Marche e distribuzione di materiale informativo della città di Recanati.

Info e prenotazioni

Richiedi Info


    Ultime notizie

    Alte Marche Creative

    Il progetto Alte Marche creative è il tentativo di dar vita ad una collaborazione tra imprese dell’ambito culturale e turistico, nonchè coinvolgere le Amministrazioni. Il progetto mira alla valorizzazione del territorio e dei suoi peculiri beni artistici e culturali, per creare la sinergia necessaria tra i soggetti capaci di rappresentare ...
    Leggi

    Il “trek and food”, la novità La Macina per l’estate 2020

    Parte la 29° stagione di Camminare in Appennino, la rassegna di escursioni targate La Macina Terre Alte, per un turismo outdoor di qualità sui monti dell’appennino pesarese. Sono 3 le prime escursioni organizzate tra giugno e luglio con la novità del “trek and food” in collaborazione con alcuni ristoranti del ...
    Leggi

    Sulla Via di Francesco

    Vivere la spiritualità all'aria aperta.
    Leggi

    Un pieno di avventura con il nuovo catalogo La Macina 2020

    48 pagine di pura avventura outdoor
    Leggi
    Soft Rafting

    È on-line il sito web La Macina

    esperienze outodoor...a portata di click
    Leggi

    Riapertura Parco Avventura del Furlo

    Il Parco Avventura nato nel 2015 all’interno del Golena nel Riserva Naturale della Gola del Furlo, con i suoi più di  3000 utenti all’anno, riapre sabato 19 giugno alle 14.00  per accogliere visitatori vecchi e nuovi, con una nuova risistemazione dei percorsi esistenti. Ai percorsi JUNIOR VERDE 1 (3 m ...
    Leggi

    Lo sport come apertura verso l’altro

    “Sportly Togheter “ SPOT ERASMUS PLUS Oggi la società è caratterizzata da profondi mutamenti sociali e culturali. Se aggiungiamo la pandemia in corso, si arriva ad una complessità che è sempre più difficile leggere e gestire. In un mondo sempre più complesso, con crocevie di etnie, culture, linguaggi, ora si ...
    Leggi

    Acquatrekking? Per noi è si!

    Di fronte alla crescente e ostinata campagna tendente a svilire e mettere i cattiva luce alcune nostre attività estive (una ostinazione degna di miglior causa), abbiamo deciso di esporre alcune semplici considerazioni. Noi pratichiamo l’acquatrekking (termine che ci fregiamo di aver creato); si tratta di un’attività escursionistica che si svolge ...
    Leggi